tetti e coperture

nuova copertura, realizzazione nuovi tetti, realizzazione coperture capannoni

Lavorazione susseguente alla bonifica di un tetto in lastre di cemento-amianto è la realizzazione della nuova copertura.

Naturalmente l'azienda esegue questo tipo di interventi anche su tetti dove non è presente l'amianto o su nuove realizzazioni, occupandosi direttamente anche della struttura in legno o in metallo.

La CONSALVO ASFALTI realizza coperture di ogni tipologia, piane o curve, con solaio o struttura aperta, cercando anche in questo caso di proporre sempre le migliori soluzioni per la funzionalità (impermeabilizzazione, coibentazione, ecc.) ed i materiali che garantiscano maggior durata e minor manutenzione.

I materiali adottati vanno dalle membrane bituminose dei migliori marchi alle tegole, dalle lastre (in acciaio, alluminio, rame, policarbonati, ecc.) ai pannelli coibentati, ecc.

Le soluzioni spaziano dalla semplice impermeabilizzazione alla coibentazione con materiali di varia natura, dal tetto tradizionale al tetto ventilato.

La CONSALVO ASFALTI provvede direttamente, se richiesto, alla realizzazione delle strutture in carpenteria metallica, legno da costruzione e legno lamellare.

La CONSALVO ASFALTI offre ai suoi clienti il grande vantaggio di eseguire i lavori di rimozione dell’amianto e di nuova copertura in giornata: la mattina rimuove parte della copertura ed il pomeriggio mette in opera la nuova (tranne casi particolari).

Si evitano così eventuali danni per eventi atmosferici notturni (lavorando tranquillamente in qualsiasi stagione), il committente può riprendere il proprio lavoro sotto la nuova copertura (se in locale diverso da quello dove si continua a bonificare) e non si “invitano” ad entrare eventuali visitatori notturni attirati da spazi aperti sul tetto!

 

Tetti in legno ed impermeabilizzazioni

impermeabilizzazione tetti, isolamento termico, impermeabilizzazione copertura

Il legno è un materiale da costruzione leggero, esteticamente gradevole e totalmente naturale.

L'azienda esegue vari pacchetti di copertura costituiti da tetti monofalda, a due falde, a tre falde a padiglione, tetti complessi e con abbaini o anche tetti con travi curve e tettoie.

 

Impermeabilizzazioni

L’isolamento termico e l’impermeabilizzazione di una copertura piana possono essere realizzati con diversi sistemi costruttivi e con l’impiego di vari tipi di materiale. Esistono varie tipologie di tetti come:

  • il TETTO TRADIZIONALE definito tetto caldo dove si posiziona prima l’isolante e poi la guaina all’estradosso; questa soluzione ha il vantaggio di essere la più conosciuta e la più usata e inoltre l’isolante è sempre protetto dall’impermeabilizzazione, quindi mantiene le sue caratteristiche più a lungo inalterate nel tempo e non si ha l’effetto dilavamento.
  • il TETTO ROVESCIO dove la posizione della guaina è invertita rispetto a quella dell’isolante; si posiziona prima la guaina e poi l’isolante all’estradosso; il tetto rovescio risulta vantaggioso perché la guaina viene ad essere più protetta sia dalle sollecitazioni meccaniche che da quelle dovute alla differenza di temperatura, quindi dilatazione e ritiro, e svolge unicamente la funzione di impermeabilizzazione. La posizione dell’isolante in uno strato differente consente di ottenere un diverso comportamento termico ed igrometrico della copertura, andando ad incidere sul benessere ambientale offerto agli occupanti dell’edificio.
  • il TETTO VENTILATO quando si crea uno spazio tra il manto isolante e quello di copertura che permette il flusso d’aria; il tetto ventilato favorisce lo smaltimento dell’acqua e il riciclo dell’aria dal colmo alla gronda.

 

Tetti in metallo

Uno dei servizi offerti è la realizzazione di coperture edili con l’utilizzo di lamiera con un alto impatto estetico e funzionale con notevoli vantaggi per il miglioramento termico e acustico, della resistenza e durata nel tempo.

I metalli più comunemente usati sono zinco, titanio, rame, alluminio, acciaio inox, acciaio zincato.

I diversi metalli hanno in comune il vantaggio di poter essere utilizzati per ottenere forme insolite del tetto.

La longevità del tetto è importante perché è sottoposto a sollecitazioni elevate. Viene pertanto data grande importanza alla selezione dei materiali di rivestimento.

Il metallo impiegato per lo strato funzionale del tetto e delle pareti incontra varietà di compiti: fornisce protezione continua dagli agenti atmosferici all’intero edificio e grazie all’eccellente conformabilità a geometrie complesse di tetto e pareti molti architetti e costruttori puntano ormai sul materiale metallico.

 

Share by: